Logo audio valvole
Banner Audiovalvole
Gruppo Facebook Audio Valvole il sito degli appassionati di elettronica valvolareCompra Audiovalvole eBook su lulu.com
Audio Valvole:Pagina Consigliata
--->Pagina consigliata: Amici di Audiovalvole

Dino Giulianelli - Bicicletta in Legno

Dino Giulianelli - Bicicletta in Legno

Secondo voi è possibile realizzare una bicicletta quasi interamente in legno? E fare anche un bell'oggetto, gradevole alla vista e anche funzionale? Pare proprio di si! Quando l'ho vista non potevo credere ai miei occhi, ho anche provato a fare un giro. Certo è un peccato utilizzare un così bell'oggetto come bicicletta. Io la metterei nel salotto di casa mia come monumento all'ingegno umano. La parte più incredibile sono le ruote, dal disegno inedito, molto robuste e perfettamente equilibrate.

Bicicletta in Legno: Brevi note di Dino Giulianelli

Per realizzare la bicicletta in legno da progetto di mio fratello Orlando sono occorsi 2 anni.
Le tipologie di legno utilizzate sono le seguenti:

Parti in movimento: cuscinetti a sfera in acciaio.
Parti in alluminio: tubo sella, tubo manubrio, leve pedale.
Freni (Campagnolo).
Predisposizione porta borraccia.
Manca: cavalletto, luci anteriori posteriori.

Questa bicicletta in legno è perfettamente funzionante, garantita per un peso fino a 120Kg e una velocità massima di 70Km/h.
Il peso complessivo della bici in legno in ordine di marcia è di 16.3Kg.

Dino Giulianelli: Alcune immagini della bicicletta in legno.

Per ingrandire l'immagine basta cliccarci sopra con il mouse.

Dino Giulianelli, bicicletta in legno, nascosta dietro qualcosa di ancora migliore. Dino Giulianelli, bicicletta in legno
Dino Giulianelli, bicicletta in legno Dino Giulianelli, bicicletta in legno
Dino Giulianelli, bicicletta in legno Dino Giulianelli, bicicletta in legno
Dino Giulianelli, bicicletta in legno, particolare della sella. Dino Giulianelli, bicicletta in legno
Dino Giulianelli, bicicletta in legno Dino Giulianelli, bicicletta in legno

Prova della bicicletta in legno su strada.

Una volta salito in sella con un po' di timore (non pensavo che potesse reggere il mio peso, sono 85Kg) mi sono accorto della assoluta mancanza di flessioni, il telaio perfettamente rigido da una impressione di solidità, confermata dalla mancanza di ogni genere di flessione anche passando su delle buche o applicando una discreta forza sui pedali. Si nota una certa scomodità della sella, la seduta è completamente in legno quindi molto bella da vedere ma un po' scomoda. Le ruote hanno un notevole effetto volano che sulle prime rende faticoso prendere velocità, simile per qualche verso alle bici da crono con le ruote lenticolari, una volta raggiunta la velocità di crocera poi si mantiene facilmente. E' impagabile la faccia dei passanti, rapiti dalla unicità di questo manufatto.

Inizio Pagina