Logo audio valvole
Banner Audiovalvole
Gruppo Facebook Audio Valvole il sito degli appassionati di elettronica valvolareCompra Audiovalvole eBook su lulu.com
Audio Valvole:Pagina Consigliata
--->Pagina consigliata: Menu Principale
Versione stampabile
Versione stampabile della pagina

L'angolo delle banalità, ovvero l'arte di non dare nulla per scontato

Introduzione

Molte volte ci capita di trascurare o tralasciare completamente dei passaggi che noi riteniamo banali, colpa dell'esperienza consolidata negli anni. In questa sezione cercheremo di fare mente locale e di spiegare tutto quello che pensiamo di avere trascurato. Dalle piccole riparazioni ai trucchi costruttivi che mai nessuno vi dirà.

Problema

Soluzione

 

Ho estratto una ventola a 12V da un computer in demolizione ma quando la collego emette un rumore e gira a fatica.

Capita molto spesso che dopo aver speso tempo e fatica per smontarne una ci ritroviamo per le mani una cosa inservibile. Rimetterla in sesto il più delle volte è veramente banale. Basta rimuovere l'edesivo posteriore, il tappo in gomma parapolvere e lubrificare con un lubrificante siliconico spray. Poi pulire il lubrificante in eccesso, rimettere il parapolvere e se possibile anche l'adesivo. Io qualche volta, quando vedo che non è possibile non rimetto l'adesivo (su cui in genere è scritta la tensione e la corrente di funzionamento della ventola).

 

Come si monta un dado su un bullone evitando che poi si possa svitare.

In genere in tutti gli apparati che sono soggetti a vibrazioni, se non ben messi in opera i dadi tendono inesorabilmente ad allentarsi. Ci sono tre modi per evitare questo.

  1. Usare dei dadi autobloccanti.

  2. Usare un frenafiletti (è un adesivo specifico per questo impiego)

  3. Usare una rondella grover.

 

Ho montato una resistenza corazzata su un'aletta di raffreddamento ma la resistenza si scalda a dismisura e l'aletta di raffreddamento rimane fredda. Lo stesso problema si riscontra con tutti i componenti di potenza fissati su un'aletta di raffreddamento.

E' un caso classico di mancato trasferimento del calore fra la resistenza e l'aletta di raffreddamento. Può essere dovuta a due cause spesso presenti in contemporanea:

  1. Facendo i fori di fissaggio non abbiamo rimosso le bave di metallo sul bordo del foro e la resistenza non appoggia bene sull'aletta di raffreddamento. Occorre usare uno svasatore o ripassare il foro con una punta molto più grossa avendo cura di eliminare solo il metallo in eccesso.

  2. Ci siamo dimenticati di mettere la pasta termoconduttiva per migliorare il trasferimento di calore fra la resistenza e l'aletta.

 
     
     
     
     
     
     
Inizio Pagina