Torna alla visione normale della pagina
Questa è una pagina ottimizzata per la stampa - Torna alla pagina normale

Caratteristiche Costruttive delle Valvole Termoioniche

Indice Argomento Corrente
1) I principali componenti delle valvole termoioniche e le loro caratteristiche costruttive
2) Componenti delle valvole termoioniche dal vivo: Spaccato di un triodo 6s4
3) Caratteristiche costruttive ed obbiettivi del progettista

Principali componenti delle valvole termoioniche e loro caratteristiche costruttive

Dalla loro nascita le valvole termoioniche sono state oggetto di una evoluzione mirata a migliorarne le caratteristiche e l'affidabilità, ridurne l'ingombro ed abbatterne i costi di produzione.
Nei seguenti capitoli sono descritte le caratteristiche principali degli elettrodi e dei componenti strutturali delle stesse. Abbiamo demolito alcune valvole per meglio mostrarne la struttura interna e gli elettrodi che sono nascosti all'interno dell'anodo.

  • Catodo

  • Anodo

  • Griglie

  • Affinatore di vuoto o Getter

  • Elementi di supporto

  • Involucro

Tetrodo a fascio smontato
Tetrodo a fascio smontato Tetrodo a fascio smontato

Componenti delle valvole termioniche dal vivo: Spaccato di un triodo 6s4

Triodo Termoionico Smontato

A titolo di esempio in questa foto sono riportati gli elettrodi di un triodo 6s4. La scala della quadrettatura è di 5mm per quadretto. Questa valvola ha una dimensione abbastanza ridotta.

Caratteristiche costruttive ed obbiettivi del progettista

In genere chi progetta una valvola ha ben chiare le caratteristiche che vuole ottenere e questo influenza la progettazione dei componenti interni e dell'involucro.
Per esempio le valvole militari hanno il catodo costruito in modo da esaurirsi più lentamente e durare molto di più, le valvole destinate ad apparati avionici hanno una struttura interna e un involucro più robusto per resistere alle vibrazioni meccaniche ed avere una bassa microfonicità.