Logo audio valvole
Banner Audiovalvole
Gruppo Facebook Audio Valvole il sito degli appassionati di elettronica valvolareCompra Audiovalvole eBook su lulu.com
Audio Valvole:Pagina Consigliata
--->Pagina consigliata: Condensatori
Versione stampabile
Versione stampabile della pagina

Costruzione in casa di un condensatore

Materiale occorrente

- Un rotolo di pellicola plastica per alimenti (Nel nostro caso abbiamo trovato del Cloruro di polivinile o PVC da 0,08 mm di spessore con rigidità dielettrica 390KV-cm)

- Un rotolo di alluminio per alimenti

Come si procede

Si tagliano due strisce di alluminio per alimenti della stessa lunghezza, poi si taglia una striscia di pellicola plastica per alimenti molto più larga delle strisce di alluminio. A questo punto si sovrappongono le tre strisce, la pellicola plastica che funge da dielettrico va posta in mezzo alle altre due di alluminio, che devono essere spostate una da una parte e una dall'altra rispetto all'asse mediano longitudinale della pellicola plastica. Poi usando un oggetto cilindrico, per esempio una penna, si arrotola in tutto per formare un cilindretto e alla fine si blocca il tutto con della colla o, meglio, con del nastro adesivo del tipo da cancelleria (quello trasparente). Poi si collegano due fili all'alluminio che sborda ai due estremi del cilindretto, per ricavare i reofori di collegamento. Poi si può mettere il tutto in un tubetto di carta.

Abbiamo appena fatto un condensatore artigianale a film metallico, ora occorre misurare la capacità, che metteremo in correlazione con le dimensioni per avere un risultato riproducibile nel caso ci venga voglia di farne un altro. La realizzazione di un condensatore non presenta particolari problemi, è solo un po' più complessa di quella di un resistore a filo. Se vogliamo realizzarne uno a carta possiamo alla fine addirittura saldare i terminali al foglio di alluminio perché la carta resiste meglio al colare della pellicola plastica.

Le varie fasi riprese e commentate.

Materiale di base per la costruzione di un condensatore a film metallico

Materiale di base per la costruzione di un condensatore a film metallico. Prima di tutto il foglio di alluminio per alimenti, che costituisce il "film" metallico. Poi della pellicola plastica per alimenti, che fungerà da dielettrico. Mentre si tagliano bisogna stare attenti a non danneggiare il materiale, sopratutto la pellicola plastica (altrimenti il condensatore va subito in "corto").

Materiale di base per la costruzione di un condensatore a film metallico

Poi si stende la pellicola plastica e sopra ci si appoggia una striscia di alluminio.

Materiale di base per la costruzione di un condensatore a film metallico

 

Poi si ripiega la pellicola plastica intrappolando all'interno la prima striscia di alluminio, e si appoggia la seconda striscia di alluminio che è larga come la prima, leggermente sfalsata in modo che la prima sporga a sinistra e la seconda a destra.

Materiale di base per la costruzione di un condensatore a film metallico

Poi si inizia ad avvolgere il tutto partendo da uno dei due estremi, il più comodo.

Materiale di base per la costruzione di un condensatore a film metallico

A questo punto finito di arrotolare abbiamo il nostro condensatore, ora non ci resta che provarlo e mettere i terminali.

Inizio Pagina