Logo audio valvole
Banner Audiovalvole
Gruppo Facebook Audio Valvole il sito degli appassionati di elettronica valvolareCompra Audiovalvole eBook su lulu.com
Audio Valvole:Pagina Consigliata
--->Pagina consigliata: Menu Misure
Versione stampabile
Versione stampabile della pagina

Misura delle caratteristiche anodiche di un triodo termoionico

Il triodo è la valvola amplificatrice più semplice in assoluto avendo solo tre elettrodi.
Tuttavia ci sarà utile per capire il comportamento delle altre valvole più complesse per quello che riguarda l'emissione il fenomeno dell'interdizione.
In questo caso si tratta di un triodo con catodo a riscaldamento indiretto.

Il circuito di misura delle caratteristiche anodiche del triodo termoionico

A destra il circuito (schema di principio) che comunemente si utilizza per il rilievo delle caratteristiche di un triodo.
Da notare il voltmetro Vg che riporta la tensione negativa applicata alla griglia di controllo, il voltmetro Va che rileva la tensione anodica e il milliamperometro mA che legge la corrente anodica.
Il gruppo B1-R1 serve per la polarizzazione anodica mentre il gruppo B2-R2 per quella di griglia.
In questo caso la tensione di filamento deve essere rigorosamente quella di targa del triodo a meno che non vogliamo usare i dati per progettare qualcosa di particolare che imponga dei requisiti particolari per questo valore.

Circuito di principio per la misura delle caratteristiche anodiche di un triodo termoionico

Curve tipiche del triodo termoionico

Normalmente si rilevano due tipologie di curve caratteristiche, anodiche, mutue.

La caratteristica anodica è un grafico che ha sulle ordinate i valori delle correnti anodiche e sulle ascisse i valori delle tensioni anodiche.
La curva si traccia mantenendo costante il valore della tensione di griglia.
Ovviamente si ottiene in questo modo un fascio di curve ognuna relativa ad una specifica tensione di griglia.
Nell'esempio a lato le curve caratteristiche di una valvola di tipo 12au7.
La curva indicata come "plate dissipation 2,75 Watt" è la curva di massima dissipazione della valvola che indica il punto che occorre non oltrepassare pena il surriscaldamento e la distruzione della valvola stessa.

La curva indicata come "plate dissipation 2,75 Watt" è la curva di massima dissipazione della valvola che indica il punto che occorre non oltrepassare pena il surriscaldamento e la distruzione della valvola stessa

Le caratteristiche mutue (dette anche caratteristiche di trasferimento) hanno in ordinata i valori delle correnti anodiche e in ascissa i valori della tensione di griglia mantenendo costante la tensione anodica.
Questi ci da una idea della linerità della valvole e di quale sia il punto di funzionamento migliore della stessa.
Si nota inoltre la tensione di interdizione, tensione negativa applicata alla griglia di controllo tale da inibire il passaggio degli elettroni.

Le caratteristiche mutue (dette anche caratteristiche di trasferimento) hanno in ordinata i valori delle correnti anodiche e in ascissa i valori della tensione di griglia mantenendo costante la tensione anodica
Inizio Pagina