Logo audio valvole
Banner Audiovalvole
Gruppo Facebook Audio Valvole il sito degli appassionati di elettronica valvolareCompra Audiovalvole eBook su lulu.com
Audio Valvole:Pagina Consigliata
--->Pagina consigliata: Chitarra elettrica e basso
Versione stampabile
Versione stampabile della pagina

Il suono e la Chitarra Elettrica

Lo strumento chitarra elettrica solid body

Si tratta di una chitarra priva di cassa armonica allo scopo di annullare l'effetto Larsen.
Questo tipo di cassa non è microfonata ma fornita di un certo numero di pick-up magnetici che traducono in segnale elettrico il movimento delle corde metalliche all'interno di un campo magnetico generato dagli stessi pick-up.
In genere per verificare la qualità dello strumento è bene suonare lo stesso senza amplificazione per verificare il suono prodotto.
Infatti gli stadi successivi lavorano sulla base del suono prodotto dalla chitarra, quindi se la chitarra funziona bene potremo sempre cambiare i pickup o l'amplificatore, ma se il suono è pessimo in partenza non potremo fare quasi nulla per migliorarlo.

Chitarra elettrica solid body Chitarra elettrica solid body Chitarra elettrica solid body

Tre immagini di una chitarra elettrica solid body derivata dalla Fender Telecaster in cui si possono vedere due pick-up single coil e i relativi comandi di volume e selezione.
Si nota che il pick-up nero è ad altezza differenziata rispetto alle corde in quanto le corde più grosse che producono suoni di frequenza più bassa hanno una massa molto maggiore di quelle che emettono suoni più acuti (più piccole come diametro).
Quindi le corde più piccole come diametro influenzano di meno il campo magnetico prodotto dal pick-up e, quindi vanno poste più vicine allo stesso per produrre un segnale elettrico di ampiezza uguale.

Chitarra elettrica solid body pick-up single coil per Chitarra elettrica solid body pick-up single coil per Chitarra elettrica solid body

Vista di una chitarra elettrica solid body

Pick-up single coil di una chitarra elettrica con riferimento dimensionale

Pick-up single coil di una chitarra elettrica con riferimento dimensionale

Per capire come amplificare uno strumento prima di tutto dobbiamo analizzarlo e capire che tipo di suono produce.
Guardando le note emesse si può facilmente calcolare banda di frequenze emesse, ma questo non è esaustivo dell'argomento in quanto occorre tenete conto di due fenomeni fisici che contribuiscono ad aumentare tale banda, i battimenti e le armoniche.
Tenendo conto di questo si può ipotizzare che la banda di frequenze che è possibile produrre copre tutto lo spettro delle frequenze udibili, quindi il limite sarà legato alle frequenze riproducibili dal nostro sistema di amplificazione e diffusione del suono e dal nostro gusto personale.

 

Nota: Le foto sono state realizzate nel laboratorio di Rolando Mariani liutaio specializzato nella realizzazione di questo tipo di chitarre elettriche.

La chitarra elettrica e il range di frequenza

Le corde di una chitarra elettrica (a 6 corde) oscillano da una frequenza minima di 82,41Hz ad una massima di 1318,51Hz.
Questo è un dato di massima che lascia il tempo che trova per i seguenti motivi:

Il suono e le frequenze armoniche

La Catena del Suono

Nel disegno sopra come si strutturano le vibrazioni sulla corda della chitarra senza nessun tasto pigiato, come si nota le armoniche sono di ampiezza decrescente rispetto alla fondamentale.
In realtà la generazione o meno delle armoniche dipende molto dal punto in cui viene pizzicata la corda.
Ovviamente i pickup captano la vibrazione della corda che li sovrasta nel punto in cui sono collocati, quindi il suono prodotto cambia radicalmente in funzione della posizione dei pickup.

Il suono e i battimenti

Il fenomeno dei battimenti fa in modo che quando suoniamo due note contemporaneamente avremo all'uscita del pickup le due note più un segnale somma delle due frequenze e un segnale differenza delle due frequenze. Quindi se per esempio suoniamo a vuoto insieme la sesta e la quinta corda che corrispondono a circa 82Hz e 110Hz otterremo all'uscita del pickup 82Hz, 110Hz, 110+82=192Hz e 110-82=28Hz. Per questo motivo il range di frequenze che arrivano al nostro amplificatore copre praticamente tutta la banda del segnale audio. Le frequenze più alte e più basse vicine ai limiti della gamma audio difficilmente verranno udite dal nostro orecchio (ad esempio il mio sente da 30-40Hz fino a 14KHz e non sono neanche particolarmente sordo!) ed è anche inutile se non fastidioso amplificarle e diffonderle, ammesso di riuscirci.

Attack (Attacco), Decay (Decadimento), Sustain (Sostegno), Release (Rilascio)

È costituito dalle quattro fasi che rappresentano il volume di un suono emesso da uno strumento nel tempo.

Inizio Pagina