Logo audio valvole
Banner Audiovalvole
Gruppo Facebook Audio Valvole il sito degli appassionati di elettronica valvolareCompra Audiovalvole eBook su lulu.com
Audio Valvole:Pagina Consigliata
--->Pagina consigliata: Componenti Passivi
Versione stampabile
Versione stampabile della pagina

Condensatori a Carta

Condensatori a Carta e Carta Metallizzata

Il dielettrico di questi condensatori è formato da una speciale carta impregnata con una sostanza fluida o viscosa. Per aumentare l'isolamento, nei condensatori in carta si accoppiano spesso due o più strati. L'avvolgimento finito viene poi nuovamente impregnato sottovuoto in olio isolante o annegato in resina. l condensatori in carta vengono di solito prodotti con una tolleranza del +/- 20%.

Una versione più moderna è del tipo a carta metallizzata che presenta una migliore aderenza fra il dielettrico e il metallo delle armature. Altro vantaggio di questo tipo di condensatori è che sono autocicatrizzanti, nel senso che, nel caso di una perforazione del dielettrico, nel punto di perforazione il metallo , che ha uno strato molto basso, si riscalda ed evapora evitando il cortocircuito e il condensatore si autoripara.

Sono utilizzati normalmente come condensatori di filtro.

Condensatore a carta Questo condensatore a carta è stato introdotto in un tubo di vetro successivamente riempito di resina per sigillarlo. Come possiamo vedere, non è polarizzato e resiste ad una tensione di ben 1500Volt.

Condensatori a Carta a bagno d'olio

Nelle foto sotto alcuni condensatori carta e olio. Sono facilmente individuabili, scuotendoli si sente all'interno l'olio che si muove. Questo tipo di condensatori unisce una lunga durata a delle tensioni di funzionamento elevate. In genere il contenitore è metallico ed ermetico in ragione del fatto che l'olio contenuto all'interno è igroscopico, quindi incorpora, se esposto all'aria delle molecole di acqua che ne alterano le caratteristiche di isolamento. Come vedete nelle foto i condensatori sono conservati con i terminali cortocircuitati per evitare che nel tempo si carichino con elettricità statica per poi scaricarsi sulle mani dell'ignaro utilizzatore.

Condensatore a carta e olio
Condensatore a carta e olio
Condensatore a carta e olio
Condensatore a carta e olio

Condensatore a carta e olio

Quando usate condensatori o altri apparati a bagno d'olio assicuratevi che non contengano PCB.
I PCB (policlorobifenili) sono una famiglia di composti usati per le loro caratteristiche dielettriche e di viscosità per la produzione di oli isolanti per trasformatori e condensatori per alta tensione.
La pericolosità di questi composti è simile a quella della diossina.
E' facile trovare PCB il apparati costruiti precedentemente al 1983 anno in cui è stato vietato in Italia. Se utilizzate componenti comprati da demolizioni militari e mercatini fate molta attenzione.
Come potete vedere nel condensatore a destra è riportata la scritta "NO PCB", mentre il condensatore a sinistra è più sospetto non avendo nessuna scritta.
In ogni caso non rompeteli ne bruciateli.

Condensatore carta olio: etichetta Condensatore carta olio Condensatore carta olio
Condensatore carta olio Condensatore carta olio Condensatore carta olio
Inizio Pagina