Logo audio valvole
Banner Audiovalvole
Gruppo Facebook Audio Valvole il sito degli appassionati di elettronica valvolareCompra Audiovalvole eBook su lulu.com
Audio Valvole:Pagina Consigliata
--->Pagina consigliata: Fuoritema
Versione stampabile
Versione stampabile della pagina

Conta Automobili in transito

Studio di fattibilità e principi di progettazione di uno strumento atto a contare le automobili che transitano in un tratto di strada.

Premessa:

Lo strumento che andiamo a progettare deve essere facile da utilizzare, non deve richiedere una installazione complessa (come ad esempio l'installazione di sensori sull'asfalto).
In altre parole deve essere facilmente collocabile e asportabile senza alcuna modifica all'ambiente in cui opererà e deve avere una dimensione atta a poterlo facilmente trasportare e collocare nel punto di misura.

La fisica e la statistica dei veicoli in transito

i dati a cui fare riferimento sono i seguenti:

- Velocità media dei veicoli 50 Km/h (13,8 m/S)

- Lunghezza dei veicoli 4 metri. Alla velocità media il tempo che impiega mediamente un veicolo ad oltrepassare una barriera è di 4/13,8=0,289 Sec.

- Distanza minima fra i veicoli 2 metri. Qundi in caso di coda il tempo fra un veicolo e l'altro alla velocità media è di 2/13,8=0,144 Sec.

Quando il primo veicole procede lentamente si forma dietro di esso una coda di lunghezza variabile. I veicoli in coda tendono a mantenersi ad una certa distanza in funzione della velocità di avanzamento.

Tipologia di sensori che è possibile utilizzare

- Sensore acustico (microfono direzionale accordato a banda stretta). E' fondamentale renderlo poco sensibile ai rumori ambientali e molto direttivo, questo risultato si ottiene per via fisica, riducendo l'angolo di sensibilità del microfono e mettendolo in un sistema risonante accordato sulla banda di frequenze che ci interessano.

- Sensore PIR (120°) con schermatura a finestra del sensore

- Sensore Ultrasuoni (30°)

- Sensore Laser. E' il sistema più preciso, tanto preciso che è difficile da tarare e richiede un emettitore laser esterno, con relativi problemi di posizionamento e consumo (batteria) che ne limita il tempo massimo di utilizzo.

Data recorder

I dati rilevati devono essere memorizzati su un supporto non volatile, quindi useremo uno shield commerciale per arduino che permette di memorizzare dati su una memoria flash.
I dati da registrare non occupano molto spazio, considerando la capienza del supporto possiamo registrare anche parametri non strettamente indispensabili come ad esempio la durata dell'evento.
Il record che registreremo sarà dunque composto dai seguenti dati:

Inizio Pagina